Arancini Siciliani

Hanno diverse forme e cambiano ripieno a seconda della zona in cui vengono prodotti: sono gli Arancini Siciliani. Tra i fritti è sicuramente uno dei preferiti e nella maggior parte dell’Italia (Sicilia esclusa) vengono consumati congelati. Con questa ricetta riproponiamo il sapore degli arancini appena fatti a casa nostra. Richiedono tempo ma valgono assolutamente il risultato. Vi faranno fare sicuramente una bella figura con i vostri commensali!


PREPARAZIONE:  4 ore
COTTURA: 30 minuti
DIFFICOLTA’: Media

Ingredienti: (per circa 25 arancini grandi)

Base:
1 kg di Riso (tipo Originario o a chicco tondo)
200 gr. di Formaggio grattugiato (saporito come il Parmigiano, Pecorino, ecc..)
6 Tuorli
2 bustine di Zafferano in polvere

Ricetta:

Siamo pronti per passare alla frittura che avverrà in una pentola stretta e profonda. Versiamo l’Olio Extravergine d’Oliva fino a quando non questo non sarà abbastanza da ricoprire completamente gli arancini durante la cottura. Facciamo riscaldare l’olio fino a bollitura e, con molta attenzione, immergiamo con l’aiuto di una schiumarola gli arancini. Li faremo friggere fino a doratura, rigirandoli di tanto in tanto. Prepariamo un piatto con della carta assorbente dove andremo a far raffreddare e scolare i nostri arancini una volta cotti.

Questa torta è ottima per la prima colazione e la merenda anche dei più piccoli. Buon appetito!

Posted in Ricette and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.