Muffins Mela e Cannella

Morbidi e profumati, questi muffin sono l’ideale per l’inverno. Personalmente il profumo della cannella mi conforta e quindi sono perfetti per darmi la voglia di iniziare la giornata ed uscire dal coma mattutino, specialmente dopo avergli dato una scaldata velocissima. Sono sicuro che la morbidezza che gli conferisce la mela vi piacerà molto. Se li avete graditi fatemelo sapere nei commenti!

PREPARAZIONE: 40 minuti
COTTURA: 25 minuti
DIFFICOLTA’: Facile

Ingredienti per circa 22 Muffins:

400 gr di Farina di Grano Tenero “00″
200 gr di Zucchero Bianco Semolato
95 gr di Olio di Semi di Girasole (o Burro oppure Margarina)
1 Mela Golden
1 bustina di Lievito Vanigliato
300 ml di Latte di Soya (o Latte Vaccino)
2 Uova
1/2 Limone (succo)
1 cucchiaio di Cannella (circa 5-6 gr)
Granella di Zucchero

Ricetta:

1) Se impastiamo a mano: sbatteremo le uova con lo zucchero, poi aggiungeremo pian piano la farina e il lievito che alterneremo a latte e olio. Se invece abbiamo l’impastatrice versiamo nel boccale tutti gli ingredienti secchi, quindi la farina, il lievito, lo zucchero, la cannella e misceliamo.

2) Versiamo nel boccale tutti gli altri ingredienti liquidi quindi le 2 uova, il latte di soya e l’olio di semi. Frulliamo fino ad ottenere un impasto omogeneo.

3) Con l’aiuto di una grattugia a fori larghi, ridurremo a julienne la mela golden sbucciata. La metteremo quindi in una terrina e la mischieremo il prima possibile con il succo di limone, così da evitare l’ossidazione che porta a far diventare il tutto nero.

4) Aggiungiamo la mela all’impasto e versiamo tutto in degli stampi in silicone per muffin aggiungendo un pò di granella in superficie. In alternativa possiamo utilizzare anche degli stampi in alluminio. Sconsiglio i pirottini senza alcun supporto perché riducono di molto la lievitazione e tendono a “spanciarsi” facendo, a volte, fuoriuscire il contenuto. Dopo circa 20 minuti di cottura, in forno ventilato a 200°, i nostri muffin saranno pronti. Estraiamoli dagli stampi solo una volta freddi per evitare di romperli.

Posted in Novità, Ricette and tagged , , , , , , , , . Bookmark the permalink.